Verso l’Estonia – Ultimi giorni (Abbracciati dal Lago)

10,11 e 12 Luglio 2017 – Diario di viaggio 

Il cerchio è finito, cominciato con l’entusiasmo, poi l’improvvisa disperazione, poi la rinnovata fiducia e la ricerca di una strada nascosta nei dettagli. Infine il coraggio di rompere ogni barriera e prendersi per mano, io e quei due sconosciuti che sono diventati i miei compagni di qualche ora, gettarsi nel lago nero e per istanti di terrore pensare di cadere spaventati. Essere abbracciati dall’acqua, stretti nella morsa di un freddo doloroso e uscirne selvaggi, nudi, nati una seconda volta e portando con sé la vittoria su quel mostro che ci terrorizzava.

Lo racconto con un’enfasi che può sembrare costruita come a me è sembrata costruita decine di volte quella di alcuni viaggiatori che mi hanno sfiorata, eppure l’intensità con cui riesco a sentire quelle sensazioni, ancora oggi a distanza di giorni, e la sofferenza del dovermene andare, di dover terminare questo viaggio, dire addio a posti e persone, è più reale di quanto non si possa descrivere. Sembrerà che abbia costruito una storia, invece l’ho vissuta, ho toccato i suoi confini surreali con la stessa sorpresa di chi potrebbe leggere e chiedersi se non siano cose che capitano solo ad alcuni rari esseri umani. No, non lo sono. Sono capitate a me, che sono come chiunque altro, avevo uno zaino, il desiderio di vivere più esperienze possibile, e nient’altro. Solo il coraggio di cambiare programmi che progettavo da mesi e la prontezza di cogliere le opportunità, decine, che si aprivano davanti ai miei occhi. È una cosa che può accadere a chiunque, dovrebbe accadere a tutti, vorrei che ognuno fosse investito dallo stesso stupore con cui ho dovuto accogliere le gentilezze e tutto quel bene che mi ha travolta. Non è normale ma succede. Nella realtà del viaggiatore, forse nella realtà di ogni giorno. E ciò che più mi lacera è il rendermi conto che questa sensazione di un cammino illuminato e colmo di senso, questa visione chiarissima che ho di un mondo dove qualcosa c’è, esiste e ci protegge, presto svanirà in un ricordo appiattito, in cui quei ragazzi non saremo più “noi”, quel lago non sarà più il “mio”, quelle esperienze saranno solo una “storia” e gli indizi di questa fede nell’universo e nel suo senso saranno nuovamente fragili leggende che penserò di essermi raccontata in un momento di sobria ubriachezza.

Non è così.
C’è qualcosa, riesco a vederlo, lo sento perfettamente, e ogni due anni torna a urlarmi nelle orecchie. Che c’è di più. Nei riflessi dei commoventi tramonti sul lago Verevi; nella placidità delle sue gelide acque notturne; nel sorriso timido di Alden; nella compagnia di Pavel e nella provvidenzialità di Dmitri; nella generosità e nell’interesse di Thomas e Sandra; nella ragazza che mi ha aiutata a trovare la fermata, nella coppia che mi ha offerto un passaggio in macchina, nelle persone che hanno insistito per farmi più scatti e trovare il migliore, nel professore che mi ha fatto una lezione di architettura in aereo risparmiandomi ore di noia.

Nelle parole di Martin, che prima di tuffarci me l’ha detto: quando sono venuto ad Elva, non immaginavo che d’ora in poi l’avrei ricordata come quel posto in cui incontrai una ragazza che aveva attraversato tremila chilometri per vedere un lago. Ogni volta, d’ora in poi, pensando ad Elva penserò a te.

E per me siamo ancora lì, con i piedi immersi nelle sue acque, sapendo che prima dell’alba troveremo il coraggio per fare quel tuffo, ricordarci per sempre lì. E infine dirci addio.

O a presto.

abbracciati dal lago

9 comments on Verso l’Estonia – Ultimi giorni (Abbracciati dal Lago)

  1. markbass
    17 luglio 2017 at 14:17 (2 anni ago)

    Il paragone forse non e’ calzante,il film lo hai visto ma non ricordo se ti fosse piaciuto o ti avesse lasciato quella solita ansia che sempre ti accompagna in ogni nuova esperienza;il film e’ INTO THE WILD, certo un film estremo ,duro, commovente e forse troppo aldilà’ di cio’ che nel tuo piccolo viaggio hai vissuto.L’intensita’ ,lo stupore, la scoperta sono pero’ le stesse sensazioni provate da SUPERTRAMP nel suo viaggio verso la conoscenza .Questa foto ricorda molto la filosofia di quel meraviglioso film,la filosofia del viaggio in quanto crescita,maturazione,scoperta e stupore di cio’ che il mondo e la vita hanno in serbo per noi, nel bene e nel male.Have a nice trip my sweetheart.Papa’.

    Rispondi
  2. WinfredBold
    22 maggio 2018 at 20:42 (1 anno ago)

    I have checked your site and i have found some duplicate content,
    that’s why you don’t rank high in google’s search
    results, but there is a tool that can help you to create 100% unique content, search for; SSundee advices unlimited content for your blog

    Rispondi
  3. 79Margene
    1 agosto 2018 at 8:07 (1 anno ago)

    I can see that your page probably doesn’t have much traffic.

    Your posts are awesome, you only need more new readers.

    I know a method that can cause a viral effect on your site.

    Search in google: dracko’s tricks make your content go viral

    Rispondi
  4. ShayJuicy
    5 agosto 2018 at 16:11 (1 anno ago)

    Hello. I see that you don’t update your page too often. I know that writing posts is time consuming and boring.
    But did you know that there is a tool that allows you to create new posts using existing content (from article directories or other pages from your niche)?
    And it does it very well. The new articles are
    high quality and pass the copyscape test. You should try miftolo’s tools

    Rispondi
  5. BestOla
    16 agosto 2018 at 17:24 (1 anno ago)

    I have noticed you don’t monetize your website, don’t waste your traffic, you can earn extra cash
    every month. You can use the best adsense alternative for any type of website (they
    approve all websites), for more details simply search in gooogle:
    boorfe’s tips monetize your website

    Rispondi
  6. big tits pics
    6 dicembre 2018 at 10:54 (9 mesi ago)

    I’m impressed, I must say. Seldom do I encounter a blog
    that’s equally educative and interesting, and without a doubt, you’ve hit the nail
    on the head. The issue is an issue that too few people are speaking intelligently about.
    I am very happy I found this in my hunt for something concerning
    this.

    Rispondi
  7. SheenaBig
    6 dicembre 2018 at 14:55 (9 mesi ago)

    Hello. I have checked your altervista.org and i see you’ve
    got some duplicate content so probably it is
    the reason that you don’t rank hi in google. But you can fix this issue fast.
    There is a tool that creates articles like human, just search in google: miftolo’s tools

    Rispondi
  8. Jesusbarve
    15 febbraio 2019 at 6:40 (6 mesi ago)

    [url=https://www.nhakhoahoanggia.com.vn/templates/banner.php?v=3315]Does Injectable Steroids Affect Liver[/url]
    An easy way to overhaul your kitchen area is to reface your cupboards and change out the hardware. This is an affordable task that a lot of individuals are capable of doing on their own. There are a number of components items bought from components retailers, and this makes it readily available parts that fit your own style.
    [url=http://www.admissionsthinker.com/wp-content/form.php?bt=3450]Equipoise 10ml[/url]
    Insulating your home can be definitely helpful in cutting your home’s power consumption. Efficiency might help always keep warmth inside the residence during the chilly winter time. In addition, it inhibits the high temperature from getting into your own home through the summer. When your home’s heat retaining material is deficient, then factors to consider you put in a greater portion of it.
    [url=http://www.chateauvirgile.fr/components/achieve.php?q=1893]Testosterone Propionate Package Insert[/url]
    Fresh juice which you make in your own home is the way to go for optimum nutrients. Unfortunately though, the entire process of juicing might be time intensive and difficult to a lot of. When we have mentioned on this page, it doesn’t really need to be this way. Stick to the suggestions we have now offered and you will definitely be moving toward eating quick, easy, and nutritious liquid every day.Don’t Maintain Yourself Back: New Tips For Personal Development
    [url=http://www.atlantikfoods.gr/layouts/publish.php?st=1068]Anavar Natural Alternative[/url]

    Rispondi

Leave a Reply